400 ml di latte di mandorle

100 gr di fecola di patate

120 gr di miele

 

In un pentolino mettere la fecola e aggiungere poco alla volta il latte di mandorle in modo da non fare grumi, infine aggiungere il miele e mescolare per farlo sciogliere parzialmente.

Trasferire il composto sul fuoco a fiamma media e mescolare costantemente fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Grande differenza nella ricetta farà la scelta del miele. per un sapore molto delicato consiglio miele di acacia e per un sapore mediamente dolce un millefiori estivo. tutti gli altri sono mieli dal carattere deciso e quindi daranno un’impronta marcata adatta solo ai più appassionati. ad esempio io lo faccio spesso con il miele di tiglio perchè amo la sua nota aromatica.

la scelta del latte dipende dal fatto che nella mia famiglia siamo tutti intolleranti al lattosio e auto produco il latte di mandorla, ma voi potete usare il latte che più vi piace.