E’ la ricetta che più ci chiede chi viene a mangiare in agriturismo perché con un minimo sforzo si fa un figurone!!

Questo condimento renderà più sofisticate sia le vostre verdure (crude o cotte non importa), ma è anche meraviglioso per condire insalate di riso o di pollo così da renderle appetitose senza appesantirle.

Non esistono limiti di abbinamento però in questo caso dobbiamo tener presente che il miele conserverà tutto il suo sapore! Per insalate di riso e di verdure consiglio il miele di acacia mentre se c’è in abbinamento della carne si può osare anche con castagno e melata.

Le proporzioni sono:

5 cucchiai di olio evo (buono mi raccomando!!)

3 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaio di miele

un pizzico di sale

Sbattere bene il composto in modo da amalgamare le parti.

Di solito lo sbatto a mano perché comunque si separa facilmente. Lo servo nei dosatori così che ogni commensale possa agitarla all’occorrenza. Conservare il frigorifero e consumare in pochi giorni, anche se di solito non avanza!